Muffin di fave e Grana Padano con pomodori caramellati e crema di yogurt

Oggi parleremo di una ricetta gustosa e leggera da proporre in qualsiasi momento e occasione !!!!

Tutti in cucina e via !!

Ingredienti

  • di FARINA TIPO 0
    • FARINA SEMI-INTEGRALE
    • FAVE SURGELATE
    • GRANA PADANO RISERVA OLTRE 20 MESI
    • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
    • LATTE
    • LIEVITO PER SALATI
    • SALE
    • PEPE
    • POMODORINO DATTERINO
    • SALE
    • ERBE AROMATICHE
    • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
    • YOGURT AL NATURALE
    • ERBA CIPOLLINA
  • LIMONE SUCCO

Come preparare 12 Muffin di fave e Grana Padano con pomodori caramellati e crema di yogurt

Lessa le fave in abbondante acqua salata per 15 minuti, al termine scolale e lasciale intiepidire. Intanto in una ciotola setaccia le farine e il lievito, aggiungi 6 g di sale, un pizzico di pepe e il Grana Padano Riserva Oltre 20 mesi grattugiato e mescola tutti gli ingredienti in modo da amalgamali per bene.

Ora unisci le fave che avrai precedentemente sbucciato, poi aggiungi 30 g di olio extravergine di oliva e il latte. Mescola per amalgamare il tutto fino a quando non otterrai un composto omogeneo e morbido (se ce ne fosse bisogno aggiungi piano piano altro latte).

muffin-grana2

Versa il composto in pirottini da muffin e cuoci a 180 gradi per circa 30 minuti, fino a leggera doratura.

muffin-grana3

Mentre i muffin sono in forno, lava i pomodorini e tagliali a spicchi: raccoglili in una ciotola e condiscili con un po’ di sale, le erbe aromatiche e dell’olio extravergine di oliva. Versateli in una padella antiaderente e saltateli a fiamma alta per qualche minuto fino a quando non saranno leggermente scottati.

In una piccola ciotola stempera lo yogurt con il succo del limone avendo cura di aggiungerlo poco alla volta in modo da trovare la giusta acidità e sala. Trita finemente l’erba cipollina e uniscila alla crema.

muffin-grana6

Servi i muffin accompagnandoli con i pomodorini e un cucchiaio di salsa allo yogurt.

 

Cit. Sale&Pepe

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *